sabato 15 gennaio 2011

BLOGESTESIA

Eric Landowski [Modi del sentire insieme. Fra estesia e sociabilità, in A.Semprini (a cura di), 2003, pp. 49-67] sostiene che l’estesia non è mai data al di fuori di un contesto di sociabilità. Può darsi che la blogestesia sia anch'essa data solo nel contesto più ampio della comunità dei blogger. Il che crea un nuovo modo di approcciarsi ai blog: non solo la dimensione contenutistica, non solo quella visceralmente emozionale, ma anche quella, per dir così, percettivamente implicazionale. Sarà per questo che, ogni tanto, mi capita di lottare tra me e me con la volontà di cambiare il layout del blog, senza smanettare tanto, piuttosto cercando un lavoro combinatorio che mi soddisfi.
Il che avviene di rado. Perché l'impressione che voglio trasmettere difficilmente riesco a (ri)trovarla nelle diverse combinazioni.
E combino spesso solo dei pasticci...