sabato 4 febbraio 2012

ODISSEA 1.10

Odisseo: "Tra gli uomini sono noto quale Astuto, ma tra le genti memorabile è Penelope, dolce moglie che non solo ebbe il dono dell'Astuzia, ma coltivò la virtù della Fedeltà".
Nestore: "O espugnatore di città, le tue parole sono giuste e degne. Figlia di Icario, nobile regina e moglie devota, Penelope sia esempio per ogni donna: le ancelle che in cuor loro coltivano il tradimento siano espulse dalle case degli uomini onesti e gettate ai cani".

Così si dice abbia detto l'Uomo